1.1        tematiche

 L’obiettivo principale è la comunicazione e la disseminazione della conoscenza in tema di Cure Palliative e Terapia del Dolore. I temi trattati vengono, principalmente, analizzati dal punto di vista medico-scientifico, pur non escludendo pubblicazioni di carattere sociale in linea con le Cure Palliative e la Terapia del Dolore.

1.2       Testo

 Il testo deve essere inviato in formato .doc, con un font standard di 12 punti, margini di 3 cm ai quattro lati della pagina. Il testo dovrebbe avere interlinea 1.5. Unitamente al testo deve essere inviato un abstract di massimo 250 parole e una biografia dell’autore o degli autori (max 200 parole).

I testi devono conformarsi ai principi di trasparenza e rigore scientifico con la conseguenza che è sempre necessario segnalare le fonti e precisare quando si utilizzano altrui intuizioni o idee. Si pregano gli autori di tenere in considerazione problemi legati al consenso e alla confidenzialità delle fonti qualora fosse necessario. Si pregano gli autori di evitare attacchi personali, l’uso di linguaggio razzista, sessista, discriminatorio e faziosità.

Tutte le immagini devono essere inviate anche separatamente. È responsabilità dell’autore ottenere i permessi necessari alla pubblicazione e indicare i ringraziamenti nella didascalia se necessario.

1.3       impegni dell’autore

 L’autore si impegna a non inviare il testo ad altre case editrici mentre è in revisione presso Antea Edizioni; si impegna altresì a non inviare a Antea Edizioni manoscritti in corso di valutazione presso altre case editrici. In caso di più autori deve essere individuato un soggetto responsabile dei rapporti con Antea Edizioni. L’autore è tenuto a garantire l’autenticità del testo inviato garantendo che non si tratta di plagio e che il testo non vada a ledere in alcun modo diritti di terzi. Allo stesso modo, l’autore deve esplicitare nella bibliografia tutte le fonti utilizzate e citando, se il caso, le opere o idee che hanno influenzato o ispirato il lavoro. Se il lavoro è stato reso possibile da finanziamenti esterni è necessario farne menzione.